Benvenuti nel sito ufficiale della FIDA

Torna


 

PROSPETTO GENERALE DELLO STUDIO DELLA DANZA NELLE ISTITUZIONI PUBBLICHE IN EUROPA

(estratto del documento presentato al MIUR il 14 febbraio 2002)

 

 

 

L’INSEGNAMENTO DELLA DANZA NELLA SCUOLA PUBBLICA
IN INGHILTERRA

 

    L’insegnamento della danza nella scuola pubblica inglese fa parte del curriculum Phisical Education.

    Esso è obbligatorio a partire dalla scuola primaria e si esaurisce con il compimento dell’obbligo scolastico.

    Nella fascia di età compresa tra gli 11 e i 16 anni le scuole che prevedono un percorso integrato di discipline scolastiche e di discipline coreutiche presentano 2 opzioni:

1)     Corso di danza part-time. Espletato l’obbligo scolastico, a 16-17 anni è possibile il passaggio al corso full-time.

2)     Corso full-time. Questo si svolge presso importanti istituzioni quali quella della Royal Ballet School, l’Elmhurst Ballet School, l’Italia Conti Academy of Theatre Arts ecc.

 

 

 

L’INSEGNAMENTO DELLA DANZA NELLA SCUOLA PUBBLICA

IN SVEZIA

 

    L’insegnamento della danza nella scuola pubblica in Svezia si svolge sin dal ciclo elementare e copre tutto il ciclo scolastico.

    1) Attualmente nel ciclo elementare la danza è materia obbligatoria in 1/5 dei comuni svedesi; nel Ginnasio, l’indirizzo coreutico (“Teatro-danza”) è presente in tutti i ginnasi in quanto costituisce uno dei 16 indirizzi previsti. Il titolo che si consegue al termine del Ginnasio ad indirizzo coreutico dà accesso al corso di formazione di insegnanti di danza contemporanea.

    2) L’insegnamento della danza a livello professionale si svolge presso le Scuole di ballo delle 3 più importanti città svedesi (Stoccolma, Göteborg, Malmö) e costituisce la base per la formazione di insegnanti, danzatori, coreografi, critici, storici, coreologi, ricercatori ecc.

    3) La danza è insegnata anche nelle scuole culturali di musica e danza.

 

 

 

L’INSEGNAMENTO DELLA DANZA NELLA SCUOLA PUBBLICA

IN FRANCIA

 

L’insegnamento della danza nella scuola pubblica in Francia si impartisce con diversi obiettivi e in diversi contesti.

 

1) Inizia a partire dal ciclo primario nell’ambito delle Scuole a percorso integrato (Classe à horaires aménagés) e arriva sino all’ultimo anno del Collège (equivalente all’incirca al terzo anno di una scuola media). Gli allievi seguono corsi di istruzione generale e studiano la danza nei Conservatori Nazionali per regioni. Previa selezione, gli allievi possono proseguire gli studi in un liceo specifico (3 anni) che rilascia un titolo di studio (“bac”) “in musica e danza, opzione danza”, valido per l’accesso all’Università, facoltà di insegnamento della danza oppure spendibile nella professione.

 

2) Nei Conservatori Nazionali per regione, la danza si può studiare nei 2 indirizzi amatoriale e professionale. Il percorso di studi è articolato in 3 cicli: uno “di osservazione”, della durata di 2 anni, uno elementare, di 3-5 anni, ed uno secondario, della durata di 4 anni. Alla fine degli studi gli allievi conseguono titoli diversi a seconda dell’indirizzo: un semplice Certificato di fine studi (indirizzo amatoriale) oppure un titolo di accesso (indirizzo professionale) ai Corsi Superiori del Ministero della Cultura, che rilascia il titolo di Professore di danza, o al Corso di studi coreografici presso il Dipartimento Arti e Spettacolo dell’Università, che rilascia la laurea.

 

3) L’insegnamento della danza con un indirizzo tecnico è svolto in 4 Licei nelle sole Parigi e Versailles. Questi Licei sono denominati Scuole tecniche della danza (“Bac technologique technique de la musique et de la danse, option danse”), che rilasciano un diploma in Tecnica della danza valido per l’accesso all’Università (Arti dello Spettacolo) o spendibile nella professione.

 

 

 

L’INSEGNAMENTO DELLA DANZA NELLA SCUOLA PUBBLICA

IN SPAGNA

 

L’insegnamento professionalizzante della danza si svolge, come per la musica, nei Conservatori di danza e in Centri autorizzati dall’Amministrazione per l’Educazione.

L’insegnamento della danza è suddiviso in tre livelli: elementare, medio e superiore.

Il grado elementare ha una durata di 4 anni. I requisiti di accesso sono un’età idonea o una prova d’ingresso. Alla fine del ciclo gli allievi conseguono un certificato di studi.

Il grado medio ha una durata di 6 anni, suddivisi in 3 cicli di 2 anni ciascuno. I requisiti di accesso consistono in una prova d’ingresso. Alla fine del terzo ciclo di studi gli allievi conseguono un titolo professionale e/o un titolo specifico di istruzione secondaria (“Bachillerato de danza”) che prevede il superamento dell’esame delle materie dell’area comune.

Il grado superiore, equivalente a tutti gli effetti a un titolo universitario, ha una durata che varia a seconda degli insegnamenti. Esso si articola in 4 corsi accademici e in 2 specializzazioni in Pedagogia della danza e in Coreografia e Tecnica dell’interpretazione della danza. I requisiti per l’accesso sono un titolo di istruzione secondaria, il titolo finale del terzo ciclo di grado medio della danza, una prova di accesso relativa alla specializzazione per la quale si opta.